Achilleion

Achilleion è un palazzo d’estate edificato sull’isola di Corfù, a circa 10 chilometri a sud del centro nella zona di Gastouri, per volontà dell’imperatrice Elisabetta d’Austria nel 1890, dopo diversi soggiorni nell’isola in cui venne rapita dalla bellezza dei paesaggi, dall’estensione smisurata degli uliveti, dalla forza imperiosa delle fortezza veneziana e dei suoi leoni, dalle bianche calli e dall’accoglienza calorosa ricevuta dai corfioti.

Il palazzo disegnato dagli architetti italiani Raffaele Caritto e Antonio Landi, in stile pompeiano, ha come tema centrale il mito dell’eroe Achille, cantato da Omero.

Oggi trasformato in museo ospita numerose opere ispirate alla mitologia greca come la famosa scultura dell’Achille morente, al centro dei meravigliosi giardini dell’Achilleion dove fiori, palme e roseti fanno risplendere ancora i marmi bianchi del palazzo insieme allo splendido panorama sul mare.

Particolare interessante che troverete nel giardino antistante il palazzo, e da cui si gode di una vista mozzafiato sul golfo di Corfù, è la piccola vasca da bagno in cui Sissi, a cui era stata prescritta come cura aria pulita e sole, godeva dell’acqua del mare e del caldo secco della sua amata isola.

Mappa per raggiungere Achilleion

Foto di Achilleion